Ai sensi delle Nuove Linee guida del Ministero della Salute del 28/03/2013, relative alla pubblicità sanitaria concernente i dispositivi medici, si avvisa l’utente che le informazioni ivi contenute sono esclusivamente rivolte agli operatori professionali

Normativa. Screening neonatale per le malattie metaboliche ereditarie

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DM 13/10/2016.

In data 15/11/2016 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale (Serie Generale n. 267) il Decreto ministeriale 13 ottobre 2016 recante “Disposizioni per l’avvio dello screening neonatale per la diagnosi precoce di malattie metaboliche ereditarie”

Il Decreto consente di dare avvio allo screening neonatale esteso su tutto il territorio nazionale con modalità uniformi e prevede il trasferimento alle regioni di 25 milioni di euro del fondo sanitario nazionale vincolati per tale finalità.

Lo screening neonatale rappresenta uno degli strumenti più avanzati della pediatria preventiva e consente di ottenere, attraverso il prelievo di alcune gocce di sangue del neonato che vengono versate su un apposito cartoncino, di individuare in modo precoce e tempestivo i soggetti a rischio per alcune malattie congenite per le quali sono disponibili trattamenti e terapie in grado di modificare la storia naturale della malattia.

Notizie Correlate
Area Clinica Equipe

Equipe ha un nuovo sito web dedicato all’area clinica

Connect Informatics annuncia il nuovo sito di Equipe, dedicato all’area clinica: Equipe Area Clinica...
Leggi tutto
Logo KOS News

Il Gruppo KOS sceglie Equipe

KOS è un gruppo di punta nel settore sanitario italiano. Opera con successo nell’assistenza...
Leggi tutto

La riduzione del rischio clinico con Equipe

  Il Modulo Cartella Clinica di Equipe permette la gestione informatizzata di tutto il...
Leggi tutto

Utilizzando il sito (cliccando sui link e navigando) accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi