Ai sensi delle Nuove Linee guida del Ministero della Salute del 28/03/2013, relative alla pubblicità sanitaria concernente i dispositivi medici, si avvisa l’utente che le informazioni ivi contenute sono esclusivamente rivolte agli operatori professionali

La riduzione del rischio clinico con Equipe

 

Il Modulo Cartella Clinica di Equipe permette la gestione informatizzata di tutto il processo di prescrizione e somministrazione dei farmaci e del materiale sanitario, prevenendo e riducendo le condizioni che possono portare all’errore nella gestione della terapia.

Un recente studio dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, denominato “Medication Errors” e disponibile in inglese sul sito dell’OMS, stabilisce al paragrafo 4.2  “Automated information systems” che “ci sono prove concrete” che l’uso strumenti computerizzati per la gestione della terapia (denominati CPOE in inglese), quali il motore di prescrizione e somministrazione di Equipe, diminuisce la frequenza degli errori terapeutici nei pazienti ricoverati.

Le funzionalità di prescrizione e somministrazione dei farmaci e presidi di Equipe permettono di editare e modificare le prescrizioni per i 30 giorni successivi alla data di inserimento, di specificare un orario prestabilito o una fascia oraria, di inserire la via individuata e di registrare eventuali mancate somministrazioni con la relativa causale. E’ inoltre possibile abbinare a queste funzionalità il sistema di gestione di segnalazioni e allarmi di Equipe che fa parte del Modulo Gestione del Reparto.

 

Notizie Correlate
Cartella clinica elettronica

PNRR Missione 6, facciamo il punto ! (Sept ‘22)

Nel contesto della Missione Sanità (M6) il 14 settembre ha rappresentato una scadenza importante....
Leggi tutto
Terapia Farmacologica Informatizzata

Equipe e la Gestione della Terapia Farmacologica informatizzata

La rivista scientifica “L’Ordine Informa” dell’Opi di Macerata suggerisce i vantaggi di una terapia...
Leggi tutto
Smart Wotking

Ufficio o remote working: come la Connect Informatics vive l’integrazione dei due mondi

Alla domanda: “preferisci lavorare in ufficio o in remote working?” una giovanissima collega, esperta...
Leggi tutto

Utilizzando il sito (cliccando sui link e navigando) accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi