Ai sensi delle Nuove Linee guida del Ministero della Salute del 28/03/2013, relative alla pubblicità sanitaria concernente i dispositivi medici, si avvisa l’utente che le informazioni ivi contenute sono esclusivamente rivolte agli operatori professionali
Terapia Farmacologica Informatizzata

Equipe e la Gestione della Terapia Farmacologica informatizzata


La rivista scientifica “L’Ordine Informa” dell’Opi di Macerata suggerisce i vantaggi di una terapia farmacologica informatizzata per un’assistenza infermieristica più precisa.

Tutte le operazioni che sono svolte tramite Equipe CCE creano una documentazione sanitaria elettronica in grado di tracciare la storia clinica del paziente e migliorare la qualità, la gestione e l’organizzazione dei processi sanitari.

In questi ultimi anni, ci si sta muovendo sempre di più verso una Cartella Clinica Elettronica Integrata che si preoccupi appunto di integrare processi amministrativi e sanitari che finora sono stati disconnessi tra di loro e gestiti il più delle volte con molteplici applicativi e dispositivi, tanto da disperdere le risorse e causare problematiche ricorrenti nel workflow lavorativo degli operatori sanitari.

Equipe riveste un ruolo importante e all’avanguardia in questo processo di integrazione: mantenendo la centralità del paziente, provvede a coinvolgere tutte le figure professioniste verso gli stessi obiettivi attraverso numerose funzionalità che permettono di migliorare e velocizzare il loro lavoro.

È stato approfondito un aspetto che è parte integrante della Cartella Clinica Elettronica e in particolare assume una grande centralità nell’operatività di Equipe: la gestione della terapia farmacologica informatizzata.

Equipe concentra le sue potenzialità nel modulo sanitario della Terapia tramite l’esecuzione di due step semplici ed intuitivi (prescrizione e somministrazione) dividendo la gestione della terapia farmacologica da quella delle attività per diminuire il rischio clinico, coordinate entrambe da un fondamentale sistema di allarmi e promemoria.

Focalizzandoci sulla gestione del Farmaco, l’articolo scritto da una nostra collega ed infermiera dal titolo “EVOLUZIONE DEL PERCORSO DEL FARMACO. Come la gestione della terapia farmacologica informatizzata permette all’Infermiere (e non solo) di svolgere un operato più preciso e consapevole.” e pubblicato nella rivista scientifica online dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Macerata “L’Ordine Informa“, ripercorre i vantaggi della digitalizzazione del workflow della Terapia Farmacologica che, nel caso specifico, consente ad Infermieri (e non solo) di svolgere un’assistenza al paziente più mirata e precisa.

Ispirandosi alla modalità d’uso di Equipe, sono state analizzate le funzionalità che caratterizzano la prescrizione informatizzata, la ricerca del farmaco, l’utilizzo di stampe che ricordano la scheda unica della terapia e la somministrazione informatizzata. La tracciabilità delle operazioni, l’utilizzo di privilegi nelle varie sezioni dell’applicativo e di sistemi di backup automatici completano il prodotto, rendendolo uno strumento efficiente e sicuro.

Allo stesso modo si evidenziano i rischi che possono insorgere nell’utilizzo di nuove tecnologie e quindi i punti di maggiore attenzione da considerare per far sì che la digitalizzazione dei processi sanitari sia riconosciuta dagli utenti finali come un’evoluzione e un valore aggiunto e non come un’esperienza “traumatica”.

Link all’articolo: https://www.opimacerata.it/download/edizione-3-del-06-2022/

(pag.19 della 3°Edizione 06/2022)


Notizie Correlate
Telemedicina le Origini

La Telemedicina e le sue origini

Cosa significa il termine telemedicina e quali le sue origini? Il termine fa riferimento a...
Leggi tutto
Rapporto Deloitte 2023

Novità e analisi del Rapporto Deloitte “2023 Global Life Sciences Outlook”

Nei giorni scorsi, abbiamo scaricato e letto con attenzione il rapporto “2023 Global Life...
Leggi tutto
Focus on People

“Focus On People”, il dialogo tra colleghi come punto di forza della Connect.

Da sempre nella nostra Azienda si respira professionalità, innovazione e familiarità. Il rapporto che...
Leggi tutto